testata per la stampa della pagina
/
  • Il Comune Informa /
  • Tutte le News /
  • Comunicato 31/05/2014 - Taglio erba e pulitura terreni e fossi su aree private, il Sindaco emette un’ordinanza
condividi

Taglio erba e pulitura terreni e fossi su aree private, il Sindaco emette un’ordinanza

Quarrata, 31/05/2014

Con ordinanza n. 96 del 31/05/2014 il Sindaco di Quarrata Marco Mazzanti ha disposto che i proprietari dei terreni incolti nei centri abitati provvedano ad effettuare interventi di pulizia e manutenzione nelle loro aree private ed in particolare: taglio dell’erba, regolazione delle siepi, taglio di rami delle alberature e piante e rimozione dello sfalcio entro il 15/07/2014; escavazione, profilatura, ricavatura, ridimensionamento, spurgo e pulizia dei fossi interpoderali e dei canali di scolo delle acque meteoriche anche superficiali entro il 30/09/2014, così da favorire il regolare deflusso delle acque stesse e la loro immissione nei fossi o scarichi principali.

Inoltre l’ordinanza prevede che tutti i proprietari o affittuari di terreni su tutto il territorio comunale provvedano a mantenere gli stessi sgombri da qualsiasi tipo di materiale che possa offrire rifugio ad animali e da sterpaglie e immondizia, mantenendo le aree di loro proprietà pulite ed in perfetto ordine attraverso tagli periodici della vegetazione, al fine di evitare anche il possibile rischio di propagazione di incendi.

Inoltre, i proprietari di canali, rii, fossi di scolo e corsi d’acqua in genere (anche a delimitazione dei confini di proprietà), devono eseguire i lavori di taglio di erba e pulizia delle scarpate e cigli, profilatura, ricavatura, spurgo e pulizia degli stessi entro il 30/09/2014. I proprietari dei terreni confinanti con i fossi di scolo delle strade vicinali e comunali, in osservanza del vigente Nuovo Codice della Strada e relativo Regolamento di Attuazione, devono eseguire i lavori di taglio di erba e pulizia delle scarpate e cigli, profilatura, ricavatura, spurgo e pulizia dei fossetti di scolo stessi entro il 30/09/2014.

La violazione dell’ordinanza comporta l’applicazione di una sanzione amministrativa pecuniaria da euro 25,00 a euro 500,00.

 

 
 

Comune di Quarrata

Via Vittorio Veneto, 2 - 51039 Quarrata (PT)
Codice Fiscale e Partita IVA: 00146470471

Codice Univoco Ufficio fatture elettroniche: UFNA32

Telefono 0573 7710
Fax 0573 775053
PEC: comune.quarrata@postacert.toscana.it