testata per la stampa della pagina
/
condividi

Sabato 26 marzo il Comune partecipa a "L'Ora della Terra"

 

Quarrata, 24/03/2011

 

Il Comune di Quarrata anche quest'anno partecipa all'iniziativa "L'Ora della Terra - Hearth Hour", in programma sabato 26 marzo, promossa dal WWF per combattere i cambiamenti climatici.
Quarrata aderirà all'iniziativa togliendo l'illuminazione a piazza Risorgimento, piazza Agenore Fabbri e a parte della via Montalbano, dalle 20.30 alle 21.30, per testimoniare la necessità di lottare contro il problema dei cambiamenti climatici causati dalle emissioni di gas climalteranti e da un modello di sviluppo poco rispettoso dell'ambiente.
 
Partita da Sydney nel 2007, "L'Ora della Terra" è una grande iniziativa che negli anni ha visto sempre crescere la partecipazione di persone ad ogni latitudine. L'ultima edizione dell' Ora della Terra ha visto milioni di persone in oltre 4.000 città di 128 paesi aderire all' iniziativa spegnendo le luci per un'ora intera.
 
"Il Comune di Quarrata- ha sottolineato Vincenzo Mauro, l'Assessore allo Sviluppo Ecosostenibile - è lieto di aderire a questa iniziativa. Nel corso degli ultimi anni sta crescendo la sensibilità nei confronti dell'ambiente, ma dobbiamo essere in grado di andare oltre le iniziative simboliche, come auspica lo stesso WWF. Nel 2011, l'impronta ecologica che ciascun essere umano lascia dietro sé non può più rappresentare il problema esclusivo di qualche intransigente associazione ambientalista, ma deve riguardare noi tutti. Dobbiamo cioè maturare tutti la consapevolezza che la somma di impronte ecologiche anche apparentemente insignificanti può produrre effetti sconvolgenti sull'equilibrio della biosfera. Basti ad esempio pensare che una recente ricerca delle Nazioni Unite ha messo in evidenza che le cicche di sigarette gettate a terra e che poi finiscono nelle fogne e nei fiumi sono nettamente al primo posto nella top-ten dei rifiuti che soffocano il Mediterraneo. Per non parlare poi degli effetti nocivi che possono avere sull'ambiente comportamenti disinvolti nei confronti dei consumi di acqua, cibo, elettricità, combustibili ecc. Dobbiamo insomma seriamente acquisire coscienza che le risorse del pianeta non sono infinite e che ciascuno di noi può fare molto per trasmettere ai propri figli e nipoti un pianeta ancora in buone condizioni di salute. Il 26 marzo cogliamo l'occasione per fare qualcosa di sostenibile!"
 
Per maggiori informazioni sull'iniziativa organizzata dal WWF, per aderire all'iniziativa e per sapere come darle maggiore risalto è possibile consultare il sito http://www.wwf.it/oradellaterra/

 

 
 

Comune di Quarrata

Via Vittorio Veneto, 2 - 51039 Quarrata (PT)
Codice Fiscale e Partita IVA: 00146470471

Codice Univoco Ufficio fatture elettroniche: UFNA32

Telefono 0573 7710
Fax 0573 775053
PEC: comune.quarrata@postacert.toscana.it