testata per la stampa della pagina
/
condividi

Cassa di espansione della Querciola: incontro pubblico giovedì 3 marzo

 

Quarrata, 23/02/2011

 

Il progetto per la cassa di espansione della Querciola, presentato dal Consorzio Ombrone lo scorso dicembre all'approvazione da parte del Comune di Quarrata e della Provincia di Pistoia, aveva suscitato numerose perplessità sia per il fatto che nel progetto erano contenute evidenti approssimazioni (una civile abitazione contenuta nel perimetro della cassa), sia per l'effettiva validità del progetto dell'invaso B1, quello per il contenimento delle acque del fosso Quadrelli, che, se fosse stato realizzato secondo le modalità previste, avrebbe costituito una barriera fra i due argini, quello dell'Ombrone e quello del Quadrelli e che, in caso di rottura del torrente, avrebbe messo a rischio le abitazioni a valle e a monte dello stesso.
 
Proprio per questi motivi il Comune e Provincia, di concerto, lo scorso mese hanno ritrasmesso il progetto al Consorzio Ombrone, indicando le modifiche che dovevano essere apportate e che riguardavano in primo luogo la riperimetrazione dell'intera cassa di espansione da effettuare collocando in particolare l'invaso B1 a debita distanza dall'argine dell'Ombrone. Al Consorzio poi sono state date indicazioni sulla corretta ripartizione degli oneri necessari al compimento dell'opera.
 
Nei giorni scorsi si è tenuta una riunione fra Comune, Provincia e Genio Civile della Regione Toscana, in cui anche l'Ente Regionale ha confermato che le modifiche richieste sono necessarie.
 
Nell'incontro pubblico che si terrà alle ore 21.15 nella Sala del Circolo ARCI di Caserana di via Nuova saranno presenti il Sindaco, Sabrina Sergio Gori, l'Assessore al Rischio Idraulico, Giovanni Dalì e Assessore della Provincia di Pistoia Demanio Idrico e Sicurezza Idrogeologica, Mauro Mari, che annunceranno alla cittadinanza le ultime novità relative alla predisposizione del progetto e la tempistica per la realizzazione della cassa di espansione.
 
L'Assessore Dalì dichiara: "E' interesse di tutti che i lavori vengano effettuati nel migliore modo possibile. Il progetto così come predisposto dal Consorzio Ombrone, non era adeguato alla messa in sicurezza dell'area. E' importante che i cittadini capiscano che il riesame del progetto, che purtroppo ha comportato un allungamento dei tempi di approvazione, si è reso necessario per poter costruire uno strumento in grado di risolvere una volta per tutte il problema delle esondazioni di acqua nella zona".
 
Per informazioni: www.comune.quarrata.pt.it
Tel. 0573 771.217-266 Mail: l.buonamici@comune.quarrata.pt.it

 

 
 

Comune di Quarrata

Via Vittorio Veneto, 2 - 51039 Quarrata (PT)
Codice Fiscale e Partita IVA: 00146470471

Codice Univoco Ufficio fatture elettroniche: UFNA32

Telefono 0573 7710
Fax 0573 775053
PEC: comune.quarrata@postacert.toscana.it