testata per la stampa della pagina
/
condividi

Un menù tutto "toscano" nelle mense scolastiche di Quarrata

Quarrata, 19/02/2010

Si chiama "Tavola Toscana" il progetto promosso dal Comune di Quarrata, condiviso e finanziato dalla Regione Toscana, con la collaborazione dell'Ufficio Igiene degli Alimenti e Nutrizione della USL 3 di Pistoia e la Coldiretti Toscana, inserito all'interno del percorso di educazione alimentare nelle scuole.
Per due volte al mese, i 1700 utenti del servizio mensa, mangeranno pietanze preparate esclusivamente con prodotti di provenienza locale o regionale, i cosiddetti "a km 0".
"In un mondo in continua evoluzione, dove le esigenze della famiglie cambiano repentinamente e i gusti dei nostri figli subiscono i riflessi di questa vita frenetica, credo che sia giusto sostenere e promuovere nuovi comportamenti alimentari collegati alla propria identità culturale, con modelli di consumo localizzati, ricette tradizionali e prodotti tipici del nostro territorio - sottolinea l'Assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Quarrata, Paola Milaneschi.
Riconosciuto come progetto pilota dalla Regione Toscana, il servizio ha l'obiettivo di educare i bambini al gusto e alle buone abitudini alimentari, attraverso la conoscenza dei prodotti del nostro territorio. Infatti, lo scopo è anche quello di avvicinare i ragazzi al mondo dell'agricoltura, non solo mangiando alimenti freschi e locali, ma anche scoprendo l'origine dei vari piatti tipici, grazie ad incontri-lezioni, organizzati con il progetto "Scuola in Fattoria", che si svolgeranno direttamente nei luoghi dove i prodotti vengono coltivati e preparati per poi finire sulle nostre tavole. 
"La Regione Toscana, con il Piano Agricolo Regionale 2009 - dichiara il Responsabile del Dipartimento Sviluppo Economico e Valorizzazione dell'Imprenditoria Agricola della Regione Toscana, Dott. Simone Tarducci - ha finanziato diversi progetti di mensa toscana, tra cui questo di Quarrata, per avvicinare il mondo delle mense pubbliche delle scuole ai prodotti locali toscani. Si intende, così, educare i bambini cittadini del domani, alla conoscenza dei prodotti del loro territorio, alla loro storia e alle loro origini. Con il progetto - continua Tarducci - si vuole dimostrare, inoltre, che la mensa può essere anche uno strumento per lo sviluppo dell'economia locale".
Importante e fondamentale l'impegno della Coldiretti che con il progetto filiera corta e prodotti a km zero promuove la garanzia della stagionalità, qualità e risparmio sul prezzo. "Con soddisfazione vediamo che il progetto iniziato due anni fa con il Comune è stata una giusta intuizione. Da "una tavola a ...km 0" oggi presentiamo una mensa tutta toscana, garantendo 16.100 pasti dei nostri produttori regionali - affermano il Presidente e Direttore Coldiretti Pistoia, Francesco Sossi e Riccardo Andreini. Questo sta a significare che i partner di Coldiretti sanno cogliere tutti i progetti che la Federazione mette in campo al fine di valorizzare i prodotti del nostro territorio. L'auspicio - continua il Presidente Regionale Coldiretti, Tullio Marcelli - è che il progetto realizzato a Quarrata possa diffondersi anche alle altre realtà provinciali dove già stiamo promuovendo i prodotti locali a km 0 con garanzia di freschezza e qualità attraverso i Mercati di campagna Amica".
"Come sanità pubblica abbiamo il compito di promuovere benessere intorno al mondo dell'alimentazione e della nutrizione - spiegano le dott.sse Paola Picciolli e Stefania Vezzosi della U.S.L. 3 di Pistoia. Per questo abbiamo iniziato già dal 2005 una stretta collaborazione con il Comune per la creazione di un percorso didattico-educativo affinché la scuola diventasse concretamente un momento privilegiato di riflessione sulla necessità di uno stile alimentare più vario, sostenibile e sobrio, rispettoso delle produzioni agricole locali e del lavoro dell'uomo, e che sapesse coniugare qualità e quantità con varietà, semplicità, gusto, sostenibilità, benessere e salute".

 

 
 

Comune di Quarrata

Via Vittorio Veneto, 2 - 51039 Quarrata (PT)
Codice Fiscale e Partita IVA: 00146470471

Codice Univoco Ufficio fatture elettroniche: UFNA32

Telefono 0573 7710
Fax 0573 775053
PEC: comune.quarrata@postacert.toscana.it