testata per la stampa della pagina
/
  • Assegni per nucleo familiare
condividi

Assegno per nucleo familiare

Che cosa è

E' un contributo economico concesso ai nuclei familiari in cui si trovano almeno tre figli minori; può essere richiesto da cittadini italiani o comunitari residenti nel Comune di Quarrata,  che convivono con tre o più figli minori che siano figli della persona richiedente, del coniuge o ricevuti in affidamento preadottivo.
L'assegno per il nucleo familiare spetta, inoltre, anche ai cittadini di paesi terzi in possesso del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo e, ai cittadini di paesi terzi, regolarmente soggiornanti, titolari di permesso di soggiorno per famiglia (art. 19 del D. Lgs. 30/2007) e, del permesso unico per lavoro.
La richiesta del contributo deve essere presentata nel Comune di residenza.
L'importo massimo dell'assegno mensile per il nucleo familiare da corrispondere agli aventi diritto per l'anno 2022, se spettante nella misura intera, è pari a Euro 147,90. L'assegno per il nucleo familiare, istituito con Legge 448/1998, è abrogato dall'art. 10 del D. Lgs. 230/2021 a decorrere dal 1° marzo 2022. Conseguentemente per l'anno 2022 l'Assegno per il nucleo familiare di cui al citato art. 65 della Legge 448/1998 è riconosciuto esclusivamente con riferimento alle mensilità di gennaio e febbraio 2022 (Circolare Inps n. 27 del 18 Febbraio 2022).

 

Requisiti

I genitori devono possedere i seguenti requisiti:
- essere residenti nel Comune di Quarrata;
- avere un nucleo familiare composto da almeno tre figli minori di 18 anni;
- essere cittadini italiani o comunitari o cittadini di paesi terzi in possesso del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo;
- essere cittadini di paesi terzi, regolarmente soggiornanti, titolari di permesso di soggiorno per famiglia (art. 19 D. Lgs. 30/2007) e del permesso unico per lavoro;
- avere una situazione economica familiare ISEE che non superi determinati valori;
- per nuclei di 5 persone (3 figli minori) l'ISEE deve essere minore o pari ad Euro 8.955,98 (Circolare Inps n. 27 del 18 Febbraio 2022);
- per i nuclei con diversa composizione le operazioni di riparametrazione dell'ISEE e il calcolo della misura delle prestazioni da erogare sono effettuati con le procedure dell'allegato A del Decreto Min. Solid. Sociale n. 452 del 21.12.2000.

 

Come si ottiene

Per la compilazione della dichiarazione sostitutiva unica e dell'attestazione ISE il cittadino deve rivolgersi ad un Caaf - Centro Servizi. Il servizio è gratuito.
L'ISE è l'indcatore della Situazione Economica, che viene calcolato tenendo conto del reddito e della situazione patrimoniale.
Nella domanda di assegno per il nucleo familiare deve essere indicato il valore ISEE calcolato in base alla nuova normativa DPCM  5.12.2013 n. 159.
La domanda deve essere presentata entro il termine perentorio del 31 gennaio dell'anno successivo a quello per il quale viene richiesto l'assegno.

La domanda si presenta accedendo direttamente ai servizi online del Comune di Quarrata (previa autenticazione con SPID/CNS/CIE).

In alternativa, la domanda può essere presentata recandosi all'Ufficio Relazioni con il Pubblico, a Quarrata, in Piazza Risorgimento 40.
La validità della domanda è annuale, pertanto le famiglie che hanno ottenuto l'assegno per l'anno precedente devono ripresentare la domanda con tutti i documenti necessari.

I documenti richiesti in fase di presentazione della domanda sono:
- copia di un documento di identità valido (non necessaria se la domanda viene presentata online);
- in caso di cittadini extracomunitari, copia di uno dei seguenti titoli di soggiorno in corso di validità: Permesso di Soggiorno CE Unico per Lavoro o con Autorizzazione al Lavoro, Permesso di soggiorno per motivi familiari (art. 19 D.Lgs. 30/2007), Permesso di Soggiorno CE per Lungosoggiornanti (ex Carta di Soggiorno), Permesso di Soggiorno CE di Protezione Sussidiaria o titolare di Status di Rifugiato Politico
- in caso di genitori legalmente separati, anche se  non più conviventi con l'ex coniuge: copia della sentenza di separazione;

 

Modalità di pagamento

Il pagamento viene effettuato direttamente dall'INPS.
Il calcolo dell'assegno viene effettuato sui mesi effettivi in cui si verifica il requisito di almeno tre figli a carico.
Nel caso in cui il suddetto requisito esista per un periodo inferiore ad un anno, l'importo dell'assegno è ridotto e calcolato in base ai mesi nei quali il requisito sussisteva.

 

A chi rivolgersi

I cittadini possono rivolgersi all'ufficio Servizi Sociali del Comune negli orari di apertura al pubblico (telefono 0573/771439 - 0573/771438).

Comune di Quarrata

Via Vittorio Veneto, 2 - 51039 Quarrata (PT)
Codice Fiscale e Partita IVA: 00146470471

Codice Univoco Ufficio fatture elettroniche: UFNA32

Telefono 0573 7710
Fax 0573 775053
PEC: comune.quarrata@postacert.toscana.it