testata per la stampa della pagina
/
  • Officina Mirabilis. Alla scoperta di ville e giardini medicei
condividi

Officina Mirabilis. Il progetto regionale per scoprire ville e giardini medicei

Iniziative anche a Villa Medicea La Magia da giugno a settembre

 

Il sito seriale Patrimonio Mondiale "Ville giardini medicei in Toscana" sarà coinvolto dal 4 giugno al 2 ottobre nel progetto di Regione Toscana "Officina Mirabilis": un calendario di più di 50 attività che esploreranno i diversi aspetti del modo di vivere nelle ville medicee, attraverso laboratori per famiglie, visite storico-artistiche, itinerari tematici sulla botanica e l'arte del paesaggio, laboratori sulla danza rinascimentale e le arti decorative, permettendo di conoscere le unicità di questo patrimonio dell'Umanità.

Le ville e i giardini coinvolti saranno: La Petraia, Castello, Poggio a Caiano, Pratolino, Cerreto Guidi, Seravezza e la quarratina Villa Medicea La Magia. Incluse nel sito seriale UNESCO “Ville e giardini medicei in Toscana” - che conta le ville e giardini medicei in Toscana riconosciuti dal 2013 Patrimonio dell’Umanità – e disseminate nel paesaggio toscano, queste rappresentano un sistema unico di residenze in armonia con la natura, dedicate al tempo libero, alle arti e alla conoscenza. Esempio di interconnessione tra architettura, giardino e territorio circostante le ville medicee costituirono un riferimento per le residenze principesche in Italia e in Europa.

Nel 2022 la Regione Toscana, in qualità di referente del sito UNESCO e in collaborazione con l'Università di Firenze- Dipartimento di architettura e HereLab - laboratorio congiunto tra Unifi e comune di Firenze, sarà impegnata nei lavori per l'aggiornamento del Piano di Gestione del sito, lavori che coinvolgeranno le Istituzioni e i soggetti facenti parte gli organi di gestione (il Comitato di pilotaggio e l'Ufficio tecnico) e che si concentreranno su tre sfere di interesse: tutela e conservazione, valorizzazione e accessibilità.

Di seguito il programma delle iniziative alla Villa Medicea La Magia di Quarrata

MEMORIE DI UN GIARDINO
per gruppi di 15 persone (bambini 3-6 anni), su prenotazione
Date. 5 giugno, 10 luglio, 11 settembre (h. 17.30)

L’opera d’arte da cui l’esperienza prenderà le mosse sarà il Giardino Rovesciato di Hidetoshi Nagasawa, per poi concludersi dinanzi ai Bruciaprofumi di Anne e Patrick Poirer. La poetica di Nagasawa offre l’opportunità di entrare in un giardino in cui esplorare la propria geografia interiore. I bambini realizzeranno la loro versione di giardino rovesciato, inserendo nella loro opera i profumi del parco.


ALLA SCOPERTA DEI GIARDINI MEDICEI IN TOSCANA
per gruppi di 6 persone
Date. 12, 19, 26 giugno, 3 luglio, 4 settembre (h. 17.30)

Dagli agrumi alle piante rare, dalle varietà esotiche a quelle officinali, dai parchi romantici ai giardini segreti con i preziosi bulbi, le piante rappresentano da sempre parte integrante delle architetture e della progettazione dei giardini storici, oggetto ancora oggi di un raffinato sistema di cura, conservazione, rinnovamento, restauro e ripristino.


Laboratorio di danza
DANZE COLTE E POPOLARI TRA MEDIOEVO E RINASCIMENTO
a cura di Angelo Paolo De Lucia
per gruppi di 20 persone su prenotazione (si consiglia bambini dagli 11 anni)
Date. 19 e 26 giugno (h. 17.30)

Da puro divertimento nel periodo medioevale, dal Quattrocento la danza diventa un evento pubblico, che codifica rapporti sociali e relazioni sia all’interno della corte sia tra i vari potenti, da semplice divertimento popolare diventa così un perfetto codice comportamentale impartito alla nobiltà. I partecipanti sperimenteranno i passi della carola, della farandola e del branle, danze di derivazione popolare, con la pavana verranno eseguiti dei passeggi tipici del corteggio del XV e del XVI secolo; per arrivare infine all'elaborazione di una danza coreografica militare detta Le Buffon, con la quale simulare colpi di scherma su tempi musicali ben precisi

Prenotazioni
www.villegiardinimedicei.it/officinamirabilis
tel. 388 46 09980
dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13

locandina
 

Comune di Quarrata

Via Vittorio Veneto, 2 - 51039 Quarrata (PT)
Codice Fiscale e Partita IVA: 00146470471

Codice Univoco Ufficio fatture elettroniche: UFNA32

Telefono 0573 7710
Fax 0573 775053
PEC: comune.quarrata@postacert.toscana.it