testata per la stampa della pagina
/
  • Comunicato stampa - Centri estivi: dal 22 giugno 100 posti per i bambini sotto i 6 anni
condividi

Centri estivi: dal 22 giugno 100 posti per i bambini sotto i 6 anni

25 posti per i bambini di 3 anni già iscritti ai nidi comunali e 75 posti per bambini da 3 a 6 anni. In via di definizione anche il progetto per i centri estivi per ragazzi da 6 a 14 anni

Partono a Quarrata i centri estivi. La data di inizio prevista è il 22 giugno e dureranno fino a tutto il mese di luglio. Nel corso di questa settimana saranno aperte le iscrizioni.Diverse saranno le offerte educative, a seconda della fascia di età. Per i bambini di 3 anni già iscritti ai nidi d’infanzia comunali sarà attivato il centro estivo “Arcobaleno” presso la struttura educativa di via Lippi. Per i bambini da 3 a 6 anni che frequentano le scuole per l’infanzia, invece, sarà aperto il centro estivo “Gufo saggio”, che potrà ospitare fino a 75 bambini su quattro plessi: scuola dell’infanzia di Barba (15 posti), scuola dell’infanzia di Catena (20 posti), scuola dell’infanzia di Valenzatico (20 posti), scuola dell’infanzia Luciano Caramelli di via Dante a Quarrata (20 posti).

Sia l’Arcobaleno che il Gufo Saggio saranno attivi dalle 8 alle 13 dal lunedì al venerdì, dal 22 giugno al 31 luglio. L’iscrizione potrà essere di una sola settimana fino all'intera durata del centro, cioè 6 settimane. A tutti i bambini sarà distribuita una merenda di metà mattinata. Non è previsto il pranzo. Il costo sarà di 15 euro per l’iscrizione e di 25 euro per ogni settimana (5 euro al giorno).

“Con la sospensione di tutte le attività educative e scolastiche necessaria dall'emergenza Covid – afferma l’assessore alla Pubblica Istruzione Lia Colzi - si è limitata drasticamente per i bambini e gli adolescenti la possibilità di svolgere esperienze al di fuori del contesto domestico e familiare, pertanto abbiamo pensato di organizzare i centri estivi in un modo completamente diverso rispetto agli scorsi anni, finalizzando le azioni e le attività alla ripresa della socializzazione e delle esperienze di gioco con scrupolosa attenzione alle strettissime misure di sicurezza previste. Si tratta anche di una risposta che vogliamo dare alle famiglie, e soprattutto alle donne, che in queste settimane hanno faticato più di sempre a conciliare gli impegni lavorativi e quelli familiari”.

Stamattina la giunta comunale ha deliberato il progetto ed i criteri di accesso ai servizi, che saranno considerati per effettuare una graduatoria qualora le richieste superassero i posti effettivamente disponibili. Requisito indispensabile per accedere al servizio è che almeno uno dei genitori sia residente a Quarrata. Sarà inoltre considerata la situazione lavorativa e familiare del nucleo, pertanto sarà data priorità a bambine e bambini diversamente abili o con fratelli, sorelle o genitori diversamente abili; a bambine e bambini segnalati dai servizi sociali; a famiglie con un solo genitore, o con entrambi i genitori che lavorano, o con presenza di altri figli sotto i 14 anni, o con altre particolari situazioni che saranno illustrate nel dettaglio sul sito del Comune di Quarrata, al momento di apertura delle iscrizioni.

È inoltre in fase di definizione il progetto per la realizzazione dei centri estivi per i ragazzi dai 6 ai 14 anni, che si svolgeranno dal 22 giugno al 31 luglio, per un totale di 140 posti.

 

Comune di Quarrata

Via Vittorio Veneto, 2 - 51039 Quarrata (PT)
Codice Fiscale e Partita IVA: 00146470471

Codice Univoco Ufficio fatture elettroniche: UFNA32

Telefono 0573 7710
Fax 0573 775053
PEC: comune.quarrata@postacert.toscana.it