testata per la stampa della pagina
/
  • Da 180 a 300 euro come contributo per le spese scolastiche per le famiglie in difficoltà
condividi

Da 180 a 300 euro come contributo per le spese scolastiche per le famiglie in difficoltà

 

Il Comune di Quarrata ha approvato il bando comunale per l’assegnazione dell’incentivo economico individuale “Pacchetto scuola – anno scolastico 2020-2021”, rivolto agli studenti iscritti al prossimo anno scolastico alle scuole secondarie di primo o secondo grado, statali e paritarie private o ad un percorso di istruzione e formazione professionale. L'incentivo viene messo a disposizione dalla Regione Toscana per sostenere le spese per la frequenza scolastica, quali acquisto di libri e di altro materiale didattico e utilizzo dei servizi scolastici.

L'importo del contributo è unico e va da un minimo di € 180 ad un massimo di € 300 ad alunno e sarà erogato ai richiedenti in possesso dei necessari requisiti, disposti in ordine crescente del valore Isee, dopo che la Regione avrà assegnato ai comuni i relativi fondi, fino al loro esaurimento.Le domande potranno essere presentate dal prossimo lunedì 18 maggio fino al 30 giugno da parte di uno dei genitori, da chi rappresenta il minore o dallo stesso studente, se maggiorenne.

“I contributi del ‘Pacchetto scuola’ - afferma l’assessore alla Pubblica Istruzione Lia Colzi – sono strumenti di sostegno molto attesi dalla popolazione e rivestono un’importanza centrale in quanto vanno a favorire il diritto allo studio e a contrastare l’abbandono scolastico. Ancora non sappiamo quante risorse la Regione andrà ad assegnarci, ma mi auguro possa essere una cifra consistente perché, in un momento di difficoltà economica come quella che stiamo vivendo, il sostegno all’istruzione e l’impegno per il diritto allo studio rivestono una funzione strategica e rappresentano un investimento per il presente ed il futuro delle nostre comunità”.

Per ottenere l'incentivo economico è necessario essere residenti nel Comune di Quarrata; non avere più di 20 anni di età; essere iscritti alla scuola secondaria di primo o secondo grado, statali e paritarie private per l’anno scolastico 2020/2021; avere un Isee del nucleo familiare (o del minorenne nei casi previsti) non superiore a € 15.748,78.

La domanda d’ammissione al bando deve essere compilata, firmata e accompagnata ad una copia fotostatica di un documento d’identità del dichiarante e presentata al Comune di Quarrata entro e non oltre il giorno 30 giugno 2020 tramite mail all'indirizzo istruzione@comune.quarrata.pistoia.it; tramite PEC, all'indirizzo comune.quarrata@postacert.toscana.it; posta raccomandata A/R all’indirizzo “Comune di Quarrata– Servizio Pubblica Istruzione, Formazione e Trasporti Integrati, Via Vittorio Veneto 2, 51039 Quarrata –Pt . In caso di invio della domanda per posta raccomandata farà fede la data di arrivo ed il Comune non è responsabile per eventuali ritardi o disguidi del servizio postale.

➡️  Ulteriori informazioni tra le News in home page del sito internet del Comune di Quarrata https://bit.ly/3cvFnWp

 

Comune di Quarrata

Via Vittorio Veneto, 2 - 51039 Quarrata (PT)
Codice Fiscale e Partita IVA: 00146470471

Codice Univoco Ufficio fatture elettroniche: UFNA32

Telefono 0573 7710
Fax 0573 775053
PEC: comune.quarrata@postacert.toscana.it