testata per la stampa della pagina
/
condividi

Sostieni il Comune nell'emergenza Coronavirus!

 

Un conto corrente per ricevere le donazioni da parte di enti privati, aziende e singoli che saranno impiegate dal Comune di Quarrata per la gestione dell’emergenza Covid19.
È quanto deciso nei giorni scorsi dalla giunta comunale, che ha voluto attivare un nuovo strumento utile a raccogliere fondi per il finanziamento sia delle attività di gestione dell’emergenza sul territorio, sia delle varie misure di sostegno alla popolazione.

Ecco le coordinate del nuovo conto corrente:

Conto corrente numero 1000 / 00300012
Banca Intesa San Paolo - Filiale 50451
Piazza Risorgimento, 3751039 Quarrata (PT)

Intestato a: Comune di Quarrata Emergenza Corona Virus
Iban: IT34 K030 6970 5041 0000 0300 012
Bic BCITITMM

Per le erogazioni liberali in denaro e in natura finalizzate al sostegno della gestione dell’emergenza, effettuate nel 2020 dalle persone fisiche e dagli enti non commerciali, in favore, tra gli altri, degli enti locali, il decreto Cura Italia prevede una detrazione dall'imposta lorda ai fini dell'imposta sul reddito pari al 30%, per un importo non superiore a 30.000 euro. Per i soggetti titolari di reddito d'impresa, inoltre, tali donazioni sono deducibili dal reddito d'impresa ai fini delle relative imposte (art. 27 della legge 133/1999).

L’Amministrazione effettuerà apposita rendicontazione delle donazioni ricevute e al termine dello stato di emergenza nazionale da Covid-19, tale rendicontazione sarà pubblicata sul sito internet istituzionale, al fine di garantire la trasparenza della fonte e dell'impiego delle erogazioni liberali.

 

Comune di Quarrata

Via Vittorio Veneto, 2 - 51039 Quarrata (PT)
Codice Fiscale e Partita IVA: 00146470471

Codice Univoco Ufficio fatture elettroniche: UFNA32

Telefono 0573 7710
Fax 0573 775053
PEC: comune.quarrata@postacert.toscana.it