testata per la stampa della pagina
/
  • Comunicato stampa - Approvati dal Consiglio Comunale il nuovo Piano Finanziario di CIS e le tariffe della TARI 2017
condividi

Approvati dal Consiglio Comunale il nuovo Piano Finanziario di CIS e le tariffe della TARI 2017

 
Quarrata, 22 febbraio 2017
 

Lunedì sera in Consiglio Comunale è stato approvato il nuovo piano finanziario di CIS che vede una riduzione di costi, rispetto al 2016, pari al 1,27%, pur garantendo lo stesso livello dei servizi: raccolta porta a porta, funzionamento del centro di raccolta ECO, spazzamenti delle strade e svuotamento di cestini.

Verrà inoltre istituita una nuova figura di operatore ecologico, che avrà il compito di controllare le modalità con cui i cittadini effettuano la raccolta differenziata, in modo da cercare di superare gli errori più comuni che si effettuano nello smistamento dei rifiuti. Per quanto riguarda le tariffe della TARI 2017, siamo tornati alla suddivisione del pagamento in 3 rate con scadenza 31 maggio, 31 agosto e 31 ottobre, che non coincideranno in linea di massima con scadenze di tributi nazionali. Dalle simulazioni effettuate utilizzando le nuove tariffe si può evincere una riduzione generalizzata, seppur contenuta, degli importi da pagare sia per le utenze domestiche che per le utenze non domestiche.

In occasione delle scadenze delle rate, CIS s.r.l. effettuerà un servizio di sportello informativo presso la sede del Comune di Quarrata in piazza della Vittoria 1, nei giorni ed orari indicati sull’informativa che sarà allegata alla bolletta.

"Sono molto soddisfatto dell'approvazione del nuovo piano finanziario per la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti commenta il Sindaco Marco Mazzanti. "In questi anni abbiamo lavorato per migliorare la raccolta dei rifiuti e per una migliore igiene urbana della nostra città, prestando sempre particolare attenzione al costo da imporre ai nostri cittadini. Dopo il passaggio alla raccolta porta a porta nel 2013, che ha comportato un incremento tariffario di circa il 9%, negli anni successivi abbiamo sempre diminuito, seppur di poco, il costo della raccolta  con una diminuzione, dal 2013 al 2017, di circa 200.000 euro, pari al 3,76% del costo totale e implemento servizi di spazzamento, di svuotamento cestini e l’apertura del centro di raccolta ECO."

 
 

Comune di Quarrata

Via Vittorio Veneto, 2 - 51039 Quarrata (PT)
Codice Fiscale e Partita IVA: 00146470471

Codice Univoco Ufficio fatture elettroniche: UFNA32

Telefono 0573 7710
Fax 0573 775053
PEC: comune.quarrata@postacert.toscana.it