testata per la stampa della pagina
/
  • Comunicato stampa -Progetto Legalità 2015/2016: “La vera Libertà è fare ciò che si deve, non ciò che si vuole: Liberi con…Liberi da….Liberi per….” – Sabato 7 maggio 2016 - Incontro di restituzione
condividi

Progetto Legalità 2015/2016: “La vera Libertà è fare ciò che si deve, non ciò che si vuole: Liberi con…Liberi da….Liberi per….” – Sabato 7 maggio 2016 - Incontro di restituzione

 
Quarrata, 11 maggio 2016 - Comunicato stampa
 

Tre sono stati gli incontri in cui l’Amministrazione comunale ha dato ai ragazzi alcuni spunti di riflessione su molteplici argomenti: bullismo, discriminazione, mafie, temi differenti ma legati da un unico filo conduttore: La Libertà, in tutte le sue forme!
Sabato scorso, i ragazzi delle classi terze della scuola media dei due Istituti comprensivi del nostro comune che hanno aderito al Progetto Legalità 2015/2016, realizzato con il contributo della Banca di Credito Cooperativo di Vignole e Montagna Pistoiese, hanno presentato i propri lavori.

In queste poche ore il Cinema Teatro Nazionale, ha visto la proiezione di video, immagini, disegni, riflessioni, su ogni argomento presentato. Come al solito i nostri giovani, hanno stupito i presenti. 
Dalla giornata di restituzione è emerso il grande interesse dei ragazzi rispetto ai temi trattati e la loro risposta è stata puntuale e approfondita. Ogni classe ha dato il suo prezioso contributo, facendo emergere l’entusiasmo, la freschezza e la determinazione tipica dei giovani, rispetto a temi davvero pesanti quali quello dell’immigrazione. Importante è stato il contatto con coloro che scappano dalle zone di guerra, le loro poche parole, dette in un italiano stentato, spesso incomprensibile, hanno fatto breccia nel cuore di tutti i presenti.
 
Si è parlato dei muri costruiti nel passato, muri che apparentemente sono stati abbattuti, muri che vengono costruiti idealmente e materialmente ancora oggi.
 
E così il bullismo e l’emarginazione del più piccolo, del diverso, ma a volte semplicemente di colui che viene preso di mira anche senza motivo, e si ritrova solo contro il gruppo…
 
Hanno parlato di mafie, ricordando la lotta alle mafie da parte di coloro che hanno dato la propria vita, per la libertà degli altri, per conquistare un paese migliore per i propri figli, per le generazioni future. Davvero interessante il lavoro sul ruolo delle donne che si sono imolate per combattere questo male che distrugge e non permette alcuna crescita.
 
L’Amministrazione ringrazia la Banca di Credito Cooperativo di Vignole e Montagna Pistoiese, che ha contribuito a rendere possibile la realizzazione del Progetto Legalità 2015/2016, ringrazia ogni ragazzo, ogni associazione che ha favorito i contatti con gli ospiti, ogni ospite che ha partecipato nelle precedenti edizioni e che raccontando la propria esperienza ha lasciato un segno, ringrazia tutti gli insegnanti che hanno saputo guidare i loro studenti cercando di aprire le loro menti verso il mondo che ci circonda, verso la realtà in cui viviamo e come dice una delle ragazze che ha aderito al progetto: “Io vedo, io sento, io parlo!”

 
 

Comune di Quarrata

Via Vittorio Veneto, 2 - 51039 Quarrata (PT)
Codice Fiscale e Partita IVA: 00146470471

Codice Univoco Ufficio fatture elettroniche: UFNA32

Telefono 0573 7710
Fax 0573 775053
PEC: comune.quarrata@postacert.toscana.it