testata per la stampa della pagina
/
  • Comunicato stampa - Nel 2015 efficienza media della raccolta differenziata del 68,94%. In un anno raccolte a Quarrata circa 12 mila tonnellate di rifiuti, di cui 8 mila tonnellate di differenziati
condividi

Nel 2015 efficienza media della raccolta differenziata del 68,94%. In un anno raccolte a Quarrata circa 12 mila tonnellate di rifiuti, di cui 8 mila tonnellate di differenziati

 
Quarrata, 16 febbraio 2016
 

Nel corso dell’anno 2015 sono state raccolte a Quarrata dall’azienda CIS s.r.l. circa 12 mila tonnellate di rifiuti, di cui circa 8 mila tonnellate di rifiuti differenziati. Si tratta di un dato che può fornire un’idea della quantità annuale di rifiuti prodotti da utenze domestiche e non domestiche sul nostro territorio comunale.
In media, dunque, vengono prodotte mille tonnellate di rifiuti al mese. L’efficienza della raccolta differenziata, calcolata secondo il metodo dell’Agenzia Regionale Recupero Risorse, è stata in media per l’anno 2015 del 68,94%, con mesi in cui è stato superato il 70%.
Si tratta di ottimi risultati, se si considera che nel Comune di Quarrata il sistema di raccolta differenziata porta a porta integrale è stato attivato da poco più di due anni.

Con l’apertura del centro di raccolta rifiuti “Eco” in via Bocca di Gora e Tinaia, inaugurato lo scorso 23 gennaio, si presume che il dato sull’efficienza della differenziata sia destinato a salire, grazie ai conferimenti di ingombranti e rifiuti speciali che possono essere effettuati dai cittadini senza dover recarsi fino alla piattaforma Maciste di Montale, come accadeva fino ad ora.
Nelle prime tre settimane di apertura, infatti, “Eco” ha già registrato oltre 700 accessi finalizzati al conferimento di rifiuti ingombranti o speciali.

Inoltre nel corso del 2016 è prevista l’attivazione di un sistema incentivante per le utenze domestiche che conferiranno alcune tipologie di rifiuti ad “Eco”, con agevolazioni sulla parte variabile della tassa sui rifiuti. È auspicabile che questo possa portare ad una sensibile riduzione dei fenomeni di abbandono incivile di rifiuti, purtroppo ancora diffusi sul nostro territorio comunale.

Prosegue la lotta agli abbandoni: grazie al sistema di videosorveglianza installato dal Comune di Quarrata in alcuni punti critici, nel corso dell’anno 2015 sono state elevate 56 sanzioni, di circa 600 euro ciascuna, per abbandono di rifiuti. La videosorveglianza è attiva anche nel 2016.

“Dopo due anni dall’avvio del porta a porta – commenta il Sindaco Marco Mazzanti – possiamo dire di avere dei numeri confortanti. Il cambiamento delle abitudini quotidiane dei nostri cittadini è evidente. Con l’apertura di “Eco” e con il piano di spazzamenti delle strade attivato già da qualche mese, si mette a regime un percorso che la nostra Amministrazione ha promosso fin dall’inizio verso un miglioramento del decoro urbano e una gestione più sostenibile del ciclo dei rifiuti. Questo percorso è stato possibile grazie alla collaborazione dei nostri concittadini, che mi preme ringraziare per la sensibilità e la disponibilità.”


 

Comune di Quarrata

Via Vittorio Veneto, 2 - 51039 Quarrata (PT)
Codice Fiscale e Partita IVA: 00146470471

Codice Univoco Ufficio fatture elettroniche: UFNA32

Telefono 0573 7710
Fax 0573 775053
PEC: comune.quarrata@postacert.toscana.it