testata per la stampa della pagina
/
  • Comunicato stampa - 10 febbraio, il Sindaco Mazzanti ricorda le vittime delle foibe
condividi

10 febbraio, il Sindaco Mazzanti ricorda le vittime delle foibe

 

Quarrata, 7 febbraio 2014

 

Il 10 febbraio ricorre il Giornodel ricordo, dedicato alla memoria di tutte le vittime delle foibe edell’esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati.
Il Sindaco Marco Mazzanti dedicauna riflessione alla grave tragedia: “La storia deve svolgere prima di tutto uncompito educativo, non si tratta solo di ricordare le vittime; la memoria non èsolo un immenso cimitero, ma è un libro in cui si deve imparare a vivere e anon ripetere le atrocità che l’uomo ha potuto compiere.
A Trieste, a differenza dellealtre città italiane, la liberazione che pose fine al secondo conflittomondiale è coincisa con l'inizio di un incubo: per quaranta giorni le truppedel maresciallo Tito hanno imperversato a Trieste torturando, uccidendo edeportando migliaia di cittadini innocenti, o talvolta colpevoli solo di essereitaliani.
Barbare esecuzioni sul nostroconfine orientale, 350 mila connazionali costretti all’esilio dalle proprieterre per sfuggire alla repressione del Maresciallo Tito e alla sistematicapulizia etnica attuata nei confronti dei cittadini italiani.
Dalle foibe, quei profondicunicoli carsici dove tanti uomini furono gettati, si leva ancora oggi unmonito che dice “mai più”.  Non èretorica; oggi, più che mai, è urgente richiamare le coscienze, anche alla lucedi fatti che in questi giorni ci hanno turbato (mi riferisco alle teste dimaiale spedite alla Comunità Ebraica di Roma, ai disordini al concerto diCristicchi e ai molteplici tentativi di negazionismo). E’ doveroso ricordare sevogliamo davvero che niente di tutto ciò debba più accadere”.

 
 

Comune di Quarrata

Via Vittorio Veneto, 2 - 51039 Quarrata (PT)
Codice Fiscale e Partita IVA: 00146470471

Codice Univoco Ufficio fatture elettroniche: UFNA32

Telefono 0573 7710
Fax 0573 775053
PEC: comune.quarrata@postacert.toscana.it