testata per la stampa della pagina
/
  • Comunicato stampa - Venerdi 17 gennaio, ore 21,30 Teatro Nazionale, Quarrata LIVING COLTRANE quartet
condividi

Venerdi 17 gennaio, ore 21.30 Teatro Nazionale, Quarrata LIVING COLTRANE quartet

 

Quarrata, 13 gennaio 2014

 

“Living Coltrane quartet” è un progetto che viene dal cuore, dove le frasi, le situazioni ritmiche ed armoniche del quartetto  sono sinuose, avvolgenti, e pur suonando differenti da quelle Coltraniane lasciano emergere in filigrana la conoscenza  di quel mondo che tanto lo ha ispirato e da cui ha saputo prendere le mosse per costruire la propria storia.

Si tratta di un progetto coraggioso, che raccoglie alcune tra le più amate composizioni di John Coltrane come, Syeeda’s Song Flute, The Inch Worm,  After The Rain ed altre da lui rese celebri come Afro Blue, Say It e My Favourite Things,  riproposte con una visione contemporanea, cioè senza ripercorrere pedissequamente le linee delle versioni originali, ma aderendovi in maniera “originale”, non imbrigliando la creatività, ma dando libero corso alle sensibilità e alle abilità del gruppo stesso. Living Coltrane quartet è una formazione dove l’interplay è veramente forte e asse portante delle sonorità e delle performance di ognuno. Cantini  è straordinario al tenore, dal suono caldo e teso, con il quale sa interpretare struggentemente un Coltrane che ha venerato a tal punto da non suonarlo quasi mai fino a quando è maturata la decisione di presentarlo ai giovani e dedicargli questo progetto. E’ senza dubbio un atto d’amore e di ringraziamento verso un musicista che ha saputo aprirgli vasti orizzonti musicali. 

Stefano “Cocco” Cantini ha suonato con alcuni dei più grandi artisti nazionali ed internazionali come Michel Petrucciani, Chet Baker, Dave Holland, Kenny Wheeler, Elvin Jones, Enrico Rava e Paolo Fresu ed ha al suo attivo ha numerose incisioni. Ha registrato a  suo nome diversi CD. Ha composto inoltre le musiche di scena per alcuni lavori teatrali di Giorgio Albertazzi, Davide Riondino e Paolo Hendel. Ares Tavolazzi  è uno dei più importanti contrabbassisti jazz italiani. Ha fatto parte dello storico gruppo d'avanguardia AREA e dell' orchestra di Gil Evans, ma ha avuto anche importanti collaborazioni con artisti di musica leggera come Conte, Guccini, Mina, Finardi, Battisti ed altri. Compone per il teatro e tiene seminari e stage in tutta Italia. Il percussionista  e batterista Piero Borri può vantare moltissime collaborazioni con famosi jazzmen italiani e americani, come Fuller, Wheeler e Holland. Ha eseguito numerose registrazioni radiofoniche per la RAI e da anni segue con passione lo studio del ritmo e del tempo secondo diverse prospettive. Francesco Maccianti, è uno dei più importanti pianisti del jazz italiano. Musicista di talento e compositore dotato di forte identità, il pianista fiorentino ha dedicato molto tempo alla ricerca e alla composizione.


Informazioni 0573 774500 - 055 240397
Prevendite on line www.eventimusicpool.it,
altre prevendite: www.ticketone.it – Circuito Reg. Box Office tel. 055/210804 www.boxol.it
Ingresso € 12,00

 
 

Comune di Quarrata

Via Vittorio Veneto, 2 - 51039 Quarrata (PT)
Codice Fiscale e Partita IVA: 00146470471

Codice Univoco Ufficio fatture elettroniche: UFNA32

Telefono 0573 7710
Fax 0573 775053
PEC: comune.quarrata@postacert.toscana.it