testata per la stampa della pagina
/
  • Il Comune Informa /
  • Tutte le News /
  • Comunicato stampa - Dall’assistenzialismo alla promozione del benessere: presentato un progetto per il sostegno al lavoro autonomo
condividi

Dall’assistenzialismo alla promozione del benessere: presentato un progetto per il sostegno al lavoro autonomo

 
Comunicato Stampa
Quarrata, 6 settembre 2013
 

Ilbando per l'erogazione di contributi a sostegno diprogetti individuali per persone fisiche volti allo sviluppo di  attività lavorativa è una misurasperimentale approvata dal Comune di Quarrata per dare una risposta allepersone che sono senza lavoro per effetto della crisi economica, che ha colpitoduramente le attività produttive del territorio.
L’ideaè frutto di un percorso promosso in collaborazione con il Centro culturaleSbarra – Don Dario Flori e ha visto una fattiva collaborazione delleassociazioni di categoria e della Pastorale sociale della Diocesi di Pistoia,nonché il sostegno della Regione Toscana e della Provincia di Pistoia.
Sitratta di un progetto innovativo che mira a dare un sostegno al redditopromuovendo l’autonomia lavorativa, mediante l’acquisizione e/o lariacquisizione di abilità sociali e lavorative, cogliendo e sfruttando almassimo le opportunità presenti sul territorio.
Destinatarisaranno cittadini residenti nel comune di Quarrata che, al momento dellapubblicazione del bando, non svolgano nessuna attività lavorativa e chepresenteranno un progetto di sviluppo e di sperimentazione di attività dilavoro autonomo nel settore dell’artigianato, del commercio o nel settoreagricolo.
“L’intervento– spiega l’assessore al Welfare del Comune di Quarrata Stefano Lomi -  si differenzia da misure di contrasto allacrisi economica attuate da altri enti o istituzioni che sono finalizzate o adincentivare l’assunzione di lavoratori da parte di imprese o a garantirecontributi alle imprese stesse, in quanto incentiva l’avvio di attività dilavoro autonomo, garantendo ai beneficiari un sostegno economico.”
Ibeneficiari, infatti, potranno contare, per un periodo di sei mesi, su uncontributo economico mensile di € 500,00, per fronteggiare le spese di avviodell’attività lavorativa o per provvedere alle spese familiari, nello stessoperiodo.
Ifondi destinati a questa misura ammontano complessivamente a € 120.000,00 esono messi a disposizione per € 60.000,00 dal bilancio del comune di Quarrata eper € 60.000,00 dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia. Sitratta dunque di un budget molto importante, che nell’arco di sei mesiconsentirà di dare una risposta concreta ad oltre 40 famiglie del territorioquarratino.

“IlComune ha voluto intraprendere questa iniziativa – prosegue Lomi - per passaredalla stagione assistenziale a quella promozionale e favorire così un realerinnovamento del sistema locale di welfare, fornendo agli operatori pubblicistrumenti e modalità operative maggiormente orientate all’autonomia deicittadini beneficiari.”

Ledomande, redatte su una modulistica appositamente predisposta, potranno esserepresentate a partire dal 5 settembre fino al 31 ottobre presso l’UfficioRelazioni con il Pubblico del Comune di Quarrata. Alla scadenza dei terminidelle istanze presentate sarà predisposta una graduatoria, sulla base deicriteri stabiliti nel bando stesso, che terranno conto sia della situazione delnucleo familiare del presentante (n. figli a carico, presenza di anziani edisabili, ecc.) sia dell’innovatività dell’attività lavorativa, dell’utilizzodi nuove tecnologie, ecc.

 
 

Comune di Quarrata

Via Vittorio Veneto, 2 - 51039 Quarrata (PT)
Codice Fiscale e Partita IVA: 00146470471

Codice Univoco Ufficio fatture elettroniche: UFNA32

Telefono 0573 7710
Fax 0573 775053
PEC: comune.quarrata@postacert.toscana.it