testata per la stampa della pagina
/
  • Comunicato stampa del 24/01/2012 - Venerdì 27 gennaio Giorno della Memoria 2012
condividi

Venerdì 27 gennaio Giorno della Memoria 2012

 

Quarrata, 24/01/2012

 

Venerdì 27 gennaio, giorno della memoria, alle ore 10.00 presso il cinema teatro nazionale a Quarrata, sarà svolto l'incontro dal titolo "Il giorno della memoria in casa Guidotti. Raccontare per non dimenticare".

L'incontro vede protagonisti Giulia e Morello Guidotti, rispettivamente zia e nipote, che nel corso della seconda guerra mondiale hanno nascosto nel fienile della propria casa a Buriano, per quasi due anni, una famiglia ebrea composta da cinque persone: madre, padre, due figli e la nonna.
Il gesto, compiuto all'insaputa di tutti proprio per tutelare quanto più possibile la vita della famiglia ebrea, è riuscito nel suo intento e attualmente tutti i componenti vivono in America. La testimonianza della famiglia Guidotti rappresenta un valore per il territorio di Quarrata e per coloro che parteciperanno all'evento, che saranno gli studenti delle classi terze della scuola secondaria di primo grado, gli ospiti del Panta Rei, i ragazzi della comunità incontro.


L'ascolto di testimonianze "dal vivo", ormai difficilmente reperibili, rappresentano per il giovane l'opportunità per riflettere su fatti e vissuti storici di grande solidarietà umana, in uno scambio inter-generazionale che diventa tale proprio nel racconto, nell'ascolto e nella condivisione.
L'incontro è stato organizzato dall'Associazione di Volontariato Synthesis, promosso e finanziato dalla fondazione Banche di Pistoia e Vignole per la Cultura e lo Sport con il patrocinio del comune di Quarrata (Assessore all'istruzione, ai servizi sociali, alla cultura). 
 
All'incontro parteciperà il Sindaco di Quarrata, Sabrina Sergio Gori, Franco Benesperi, Presidente della Fondazione banche di Pistoia e Vignole per la Cultura e lo Sport, e Giuseppe Iraci, Presidente dell'Associazione Syhthesis.
 
Commenta così il Sindaco Sabrina Sergio Gori: "La democrazia e i diritti su cui si basa sono il frutto della dura lotta portata avanti da persone che, per quegli ideali di libertà, uguaglianza e giustizia non hanno esitato un solo momento a mettere a repentaglio la propria vita. Siamo riusciti a rintracciare negli Stati Uniti, dove si rifugiarono nel 1945 per rifarsi una nuova vita, i protagonisti ebrei di questa bella storia. Inge, Taisy e la famiglia, perseguitati solo perché ebrei, si salvarono per la generosità dei Guidotti, dei semplici contadini di Buriano che li accolsero e li nascosero dai rastrellamenti delle leggi razziali nazifasciste. I Guidotti devono un esempio per tutti noi, una prova tangibile di come mai si debba perdere l'umanità e la dignità, insite in ognuno di noi, e di come si possa scegliere il bene, nonostante tutto."

 

 
 

Comune di Quarrata

Via Vittorio Veneto, 2 - 51039 Quarrata (PT)
Codice Fiscale e Partita IVA: 00146470471

Codice Univoco Ufficio fatture elettroniche: UFNA32

Telefono 0573 7710
Fax 0573 775053
PEC: comune.quarrata@postacert.toscana.it