1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Testata per la stampa
  1. ritorna alla home page
  2. Versione stampabile della pagina
  3. Vai alla mappa del sito
Contenuto della pagina

Un confronto fra il vecchio PRG e le nuove APD

 

Cosa cambia con le nuove Aree a Pianificazione Differita?

Un piccolo confronto sui risultati ottenuti in una medesima area dal vincitore del primo bando APD e un progetto approvato con le vecchie regole del P.R.G.

 
 

I criteri di scelta:

 
                                                       PRG
                                                         RU - APD
nessuna scelta in fase attuativa, è lo strumento urbanistico a determinare l'edificabilità dell'area e quindi a definire la scelta
- qualità urbanistica
- qualità infrastrutturale
- sicurezza idraulica
- qualità degli spazi pubblici
- ecosostenibilità delle costruzioni
 
 

I dati quantitativi:

 
 
                              Aree C1 PRG
                              (dati stimati)
                            Proposta APD
                           (dati vincitore)
Aree a standard in eccedenza al minimo
                                   5%
                                  131,73%
Aree cedute (oltre a standard) rispetto a sup. di intervento
                                   10%
                                   10,43% *
Superficie u.l. alloggi di residenza sociale rispetto alla s.u.l. residenziale proposta
                                   Mai!
                             salvo PEEP
                                      25%

* Ridotte da coeff. 0,20 come previsto dal bando altrimenti 26%

 
 

I gli standard (area di intervento di 23.050 mq):

 
 
                    Aree C1 PRG
               (standard minimi)
                      Aree APD
               (standard minimi)
           APD progetto vincitore
               (standard realizzati)
Parcheggio
                         Mq. 433
                       Mq. 888 
                        Mq 2.900
Verde
                       Mq. 1.556
                     Mq. 1.752
                        Mq 3.900
Attrezzature 
                         Mq. 346
                       Mq. 378 
                          Mq 540
Istruzione
                         Mq. 778
                       Mq. 486
                          Mq 780
Totale
                       Mq. 3.113
                     Mq. 3.504
                        Mq 8.120
 
 

Gli oneri

 

- Lo scomputo degli oneri di urbanizzazione primaria e secondaria viene realizzato ugualmente sia con il PRG che con il RU, ma, per quanto riguarda le APD, questo avviene a fronte della realizzazione di opere di urbanizzazione di importo molto superiore;

- Non viene scomputato il costo di costruzione che quindi è corrisposto integralmente.

 
 

Rispetto al PRG

 

- con il progetto vincitore si realizzano standard (opere di urbanizzazione) 2 volte e mezzo superiori ai minimi del RU e del PRG e soprattutto superiori a quelli realizzabili utilizzando il doppio della Sul di PRG (vedi totale 8.120>6.224);
- con il progetto vincitore si realizzano standard relativi all'istruzione che con il PRG erano solitamente monetizzati a valori modesti sulla base del minimo dovuto;
 
- con il progetto vincitore si realizzano mq. 1350 di Sul riservati all'edilizia sociale su mq. 5.400 di Sul residenziale complessiva;
 
- con il progetto vincitore viene ceduta gratuitamente un'area esterna all'APD di mq. 1.691 che il Comune avrebbe dovuto espropriare a prezzo di mercato per realizzare una rotonda alla circonvallazione sud;
 
 con il progetto vincitore viene ceduta gratuitamente un'area per l'ampliamento della scuola di S.Lucia e viene realizzato un intervento sulla scuola;
 
- con il progetto vincitore viene finanziata una parte dei percorsi ciclo-pedonali prevista nel PIUSS.
 

  1. Home
  2. Il Comune
  3. Siti tematici
  4. La Città
  5. Il Comune Informa