testata per la stampa della pagina
/
  • Il Comune Informa /
  • Tutte le News /
  • Comunicato stampa del 28/04/2011 - Dal 28 aprile nelle scuole il Progetto di sorveglianza Nutrizionale "Con il metro e la bilancia..." per la valutazione dello stato nutrizionale
condividi

Dal 28 aprile nelle scuole il Progetto di sorveglianza Nutrizionale "Con il metro e la bilancia..." per la valutazione dello stato nutrizionale

 

Quarrata, 28/04/2011

 

E' nota ormai da tempo la stretta correlazione esistente fra salute e corretti stili di vita, quali l'alimentazione e l'attività fisica. Recenti indagini del Ministero della Salute valutano ormai intorno al 30% il numero dei bambini in sovrappeso o addirittura obesi. In relazione a ciò, l'UFS Igiene degli alimenti e Nutrizione - Zona Pistoiese dell'Az. USL 3 e il Dipartimento di Sanità Pubblica dell'Università degli Studi di Firenze, da diversi anni sono impegnati in progetti di sorveglianza nutrizionale per documentare la presenza e la distribuzione delle patologie in qualche modo correlabili con l'alimentazione, allo scopo di stabilirne le cause, di individuarne le tendenze nel tempo e consentire un preciso orientamento delle misure correttive e preventive.
 
L'Amministrazione comunale ha iniziato nel 2006 la revisione e la messa a punto di tutto il servizio di ristorazione scolastica, partendo dall' acquisto di prodotti di qualità alla loro preparazione e distribuzione a mensa , predisponendo al contempo progetti di educazione volti all'acquisizione di corrette abitudini alimentari di concerto con l'USL 3 e il Dipartimento di Sanità  Pubblica dell'Università degli Studi di Firenze. Attraverso la Commissione mensa, poi, e le schede di valutazione pasti, vengono già da tempo monitorate costantemente le preparazioni ed il gradimento del sistema da parte di alunni e genitori. Nell'ambito di questo complesso programma di sensibilizzazione, questo anno è stato deciso di procedere alla raccolta dei dati relativi al peso e altezza dei bambini iscritti alla scuola primaria, per conoscere il loro stato nutrizionale e valutare in questo modo l'efficacia delle azioni educative e dei progetti messi finora in atto.
 
La raccolta di dati verrà effettuata dal 28 di aprile al 19 maggio su un campione di circa 1.140 bambini compresi fra i 7 e i 12 anni, dietro consenso dei genitori degli alunni, e porterà entro giugno alla valutazione dei dati complessivi e alla diffusione dei risultati. I dati, diffusi in forma aggregata e anonima, verranno distribuiti anche a ciascuna famiglia che li potrà presentare al proprio pediatra di fiducia.
 
L'Assessore all'Istruzione Paola Milaneschi ha dichiarato " In questi anni ci siamo molto impegnati per fare in modo che il servizio di refezione nelle nostre scuole raggiungesse alti livelli di qualità. Questo progetto vuole essere per noi una verifica di quanto stiamo facendo e un'ulteriore spunto per migliorare il nostro servizio. I risultati di questo test ci aiuteranno a capire il grado di raggiungimento dei nostri obiettivi in modo da poter meglio elaborare i nostri menù, in virtù di una sempre più sana alimentazione, ed, eventualmente, programmare insieme all'ASL nuovi incontri con le famiglie e le scuole sul tema delle buone prassi alimentari".
 

 

 
 

Comune di Quarrata

Via Vittorio Veneto, 2 - 51039 Quarrata (PT)
Codice Fiscale e Partita IVA: 00146470471

Codice Univoco Ufficio fatture elettroniche: UFNA32

Telefono 0573 7710
Fax 0573 775053
PEC: comune.quarrata@postacert.toscana.it