testata per la stampa della pagina
/
condividi

A Villa La Magia il Quinto Convegno Nazionale di Bio-Architettura

Quarrata, 05/10/2010

La qualità dell'involucro edilizio sarà il tema portante del Quinto Convegno Nazionale "Bio-Architettura&Geobiologia&Legno", organizzato in collaborazione con l'Associazione Architettura&Geobiologia - Studi Integrati, che si terrà sabato 9 ottobre 2010 presso Villa La Magìa.
Il convegno vede il patrocinio della Regione Toscana e della Provincia di Pistoia, oltre che degli Ordini e Collegi Professionali, Associazioni di Settore e Categoria, con l'obiettivo di promuovere il dialogo interdisciplinare sui problemi riguardanti gli ambiti della bioedilizia, della geobiologia e dell'ambiente, nazionali ed internazionali.
La qualità della nostra vita dipende anche dal luogo dove la trascorriamo. Passiamo la maggior parte della giornata in spazi confinati a continuo contatto con agenti inquinanti che provengono dai materiali che ci circondano. Per questo è molto importante che la nostra abitazione sia progettata e realizzata per il nostro benessere: una progettazione consapevole deve garantire il rispetto dei requisiti di confort minimo negli ambienti interni ed esterni.
È necessario, quindi, partire dal basso, dall'analisi del territorio, per passare a quella del clima e dei materiali, arrivando alle strutture ed al tetto: tutto deve concorrere per ottenere il giusto equilibrio e raggiungere una vera percezione di benessere all'interno degli spazi costruiti, senza dimenticare risparmio energetico e fonti rinnovabili.
Il convegno, diviso per sezioni, affronterà temi legati a: bioedilizia, bioclimatica, urbanistica consapevole, energie rinnovabili, geotermia, fitodepurazione, pareti e tetti verdi, costruire in legno, benessere, salute, sostenibilità, risparmio energetico, cooperazione e sinergia abbracciando tutti gli aspetti della bio-architettura con relatori esperti dei vari settori.
"Sinergie e Cooperazioni per la Sostenibilità in Edilizia" è il titolo della tavola rotonda conclusiva alla quale potranno intervenire tutti i rappresentanti di Enti, Ordini e Collegi Professionali, Associazioni di Settore e di Categoria che ne faranno richiesta ed anche coloro che si iscriveranno a parlare al momento dell'ingresso al convegno. Ognuno potrà così contribuire ai lavori della tavola rotonda con una breve relazione programmatica costruttiva, legata al tema della cooperazione fra le forze che concorrono al processo edilizio.
In molti hanno già aderito all'iniziativa al termine della quale verrà presentato un documento d'intenti, che potrà essere sottoscritto dai presenti, per dare vita al movimento "Ambiente, Benessere, Salute", che propone la collaborazione fra tutti coloro che si prefiggono il raggiungimento di una migliore qualità della vita attraverso il rispetto dell'ambiente.
Durante il convegno si potranno visitare anche tre mostre: la prima Expò BioA,  dove ditte del settore bio e del risparmio energetico saranno disponibili per fornire informazioni e materiale illustrativo; la mostra fotografica CantierArte,  con immagini poetiche scattate nei cantieri edili e la mostra RiclArte, dove saranno presentati i lavori dei ragazzi del Liceo Artistico "Policarpo Petrocchi" di Pistoia, realizzati con materiali di recupero.
L'evento è aperto a tutti, è richiesta però l'iscrizione con invio del modulo, scaricabile dal sito all'indirizzo www.architetturageobiologia.it nella pagina dedicata al convegno, alla segreteria organizzativa  architetturageobio@libero.it.
Il programma completo è disponibile sul sito internet dell'Associazione Culturale Architettura&Geobiologia e su questo sito.

 

 
 

Comune di Quarrata

Via Vittorio Veneto, 2 - 51039 Quarrata (PT)
Codice Fiscale e Partita IVA: 00146470471

Codice Univoco Ufficio fatture elettroniche: UFNA32

Telefono 0573 7710
Fax 0573 775053
PEC: comune.quarrata@postacert.toscana.it