testata per la stampa della pagina
/
condividi

Approvato il progetto "Abitare l'Arte: laboratorio di prototipi e design"

Quarrata, 31/07/2010

 La Giunta Comunale ha approvato il progetto definitivo "Abitare l'arte: laboratorio di prototipi e design" , uno degli interventi considerati meritevoli dalla Regione Toscana e finanziati nell'ambito dei bandi PIUSS (Piano Integrati di Sviluppo Urbano Sostenibile).
Il progetto nasce per sostenere e sviluppare una peculiarità produttiva del territorio di Quarrata: l'industria del mobile ed il suo intreccio con la ricerca artistica ed il design.
Da sempre, infatti, la struttura economica della città è caratterizzata da una forte presenza di produzione del mobile imbottito a cui si affianca una qualificata produzione tessile, sviluppatasi anche grazie alla capacità di tante imprese di utilizzare designer di alto profilo per consentire la loro crescita e specializzazione diventando importanti punti di riferimento a livello nazionale ed internazionale.
La decisione di creare un laboratorio di prototipi e design è stata decisa per attivare un sistema in grado di rispondere ai bisogni delle imprese che oggi, in un momento di crisi mondiale,  sentono il bisogno di un rinnovamento e di una nuova promozione dei propri prodotti.
Con il sistema di laboratori previsto dal progetto ci saranno occasioni di confronto e di scambio di esperienze fra le imprese, designer e figure professionali del settore del marketing di impresa, che porteranno ad una specializzazione ed a nuovi metodi produttivi per competere sul mercato nazionale e internazionale.
Il punto di incontro fra artisti e le attività economiche del territorio sarà Villa La Magia, dove si svolgeranno i laboratori e dove i progetti d'arte delle aziende quarratine si realizzeranno per poter essere commercializzati.  
Gli spazi interni della villa medicea diventeranno così sede di tutte le attività previste dal progetto, non solo laboratori ma anche convegni, mostre, esposizioni legati alle attività produttive del territorio.
L'obiettivo ambizioso è quello di unire un mondo tradizionalmente considerato improduttivo come quello dell'arte, con il tessuto produttivo di Quarrata, in un progetto comune di valorizzazione della città e di crescita dell'intera economia locale.
"Un altro importante tassello del PIUSS, che porterà benefici a Quarrata." - ha dichiarato il sindaco Sabrina Sergio Gori. "Dall'Europa arriverà un sostegno alle nostre attività produttive locali, che potranno utilizzare la Magia come occasione e luogo per rilanciare la nostra economia, in un modo e con strumenti nuovi e moderni".
 

 

 
 

Comune di Quarrata

Via Vittorio Veneto, 2 - 51039 Quarrata (PT)
Codice Fiscale e Partita IVA: 00146470471

Codice Univoco Ufficio fatture elettroniche: UFNA32

Telefono 0573 7710
Fax 0573 775053
PEC: comune.quarrata@postacert.toscana.it