testata per la stampa della pagina
/
  • Comunicato stampa del 07/07/2010
condividi

Presentazione dei progetti PIUSS in Piazza Risorgimento

Quarrata, 07/07/2010

L'ottenimento dei finanziamenti per il progetto "Quarrata sarà" nell'ambito dei Piuss (Piani Integrati di Sviluppo Urbano Sostenibile) rappresenta sicuramente un'occasione per la riqualificazione e lo sviluppo urbano sostenibile della città. Per questo l'Amministrazione Comunale ha deciso di presentare i diversi progetti a tutti i cittadini, attraverso la mostra "Ma cos'è questo PIUSS", che sarà allestita mercoledì 14 luglio, in Piazza Risorgimento, grazie alla quale si potranno scoprire gli interventi riconosciuti meritevoli e finanziati dalla Regione Toscana, che vanno dalla viabilità alla riqualificazione del centro, dalla piscina all'asilo nido, dalle piste ciclabili alla Magia, dagli alloggi di emergenza alle strutture per il volontariato. Quarrata rientra fra le 16 città alle quali la Regione Toscana ha approvato e finanziato i vari interventi.  
"L'allestimento dei pannelli che illustrano i diversi progetti - sottolinea il Sindaco Sabrina Sergio Gori - è il nostro modo per spiegare a tutti quello che accadrà in concreto a Quarrata nei prossimi anni, grazie ai finanziamenti della Regione Toscana. La mostra resterà in piazza per tutta l'estate per concludersi in occasione del Settembre Quarratino, in modo da dare a tutti l'opportunità di conoscere progetti, dati e cifre che si nascondono dietro la sigla PIUSS, la grande occasione per il futuro della nostra città".
Prima dell'inaugurazione della mostra, alle ore 21, si terrà un'altra iniziativa importante e fortemente voluta dall'Amministrazione, con l'intitolazione dello "Slargo alle Vittime della Strada", nell'area adiacente all'ex palazzina Lenzi, dove si trova il monumento in bronzo ai "Caduti della Strada" di Iorio Vivarelli. Da anni il Comune di Quarrata conduce una convinta e ferma opera di sensibilizzazione, in particolare rivolta ai giovani, contro i pericoli derivanti dalla guida in stato di ebbrezza partecipando a progetti ed iniziative organizzate dall'Associazione Italiana Familiari Vittime della Strada Onlus, per manifestare la propria vicinanza ai familiari delle vittime. La data del 14 luglio coincide proprio con il giorno dell'anniversario della morte di una giovane quarratina di 17 anni, Sara Cinalli, che ha perso la vita nel 2005 a causa di un incidente stradale causato da una persona in stato di ebbrezza.
Durante la serata ci sarà spazio anche per la musica con la Clacson Street Band che animerà l'atmosfera del centro della città che, grazie al Centro Commerciale Naturale, offrirà anche tante altre occasioni di divertimento e di shopping con l'apertura notturna dei negozi. 

 

 
 

Comune di Quarrata

Via Vittorio Veneto, 2 - 51039 Quarrata (PT)
Codice Fiscale e Partita IVA: 00146470471

Codice Univoco Ufficio fatture elettroniche: UFNA32

Telefono 0573 7710
Fax 0573 775053
PEC: comune.quarrata@postacert.toscana.it